TUTTE LE INIZIATIVE DAL 1978 AL 2006

EFFETTUATE ALLA SCUOLA A.MORO dal Prof. Ernesto Solari

data       iniziativa                                                             

1978/79

Mostra di fumetti in auditorium

1979/80

*

La Città, il Quartiere, la Famiglia, il Mondo del Lavoro sono stati raffigurati ed inseriti in un grande plastico attorno alla Natività: una sorte di grande presepe. (sono documentate da una proiezione di diapositive, da fotografie, e da alcuni articoli apparsi sulla Provincia, l’Ordine e l’Occhio)

1980/81

*

Grande presepe legato al rapporto sacro e profano: analisi della Scolastica trecentesca, dello stile gotico, del Medioevo.-

*

In febbraio si è effettuato un ciclo di lezioni sul gioco degli scacchi tenuto dal campione provinciale Elio Buonocore; il corso si è concluso con un torneo ed una simultanea di scacchi.

*

Nel mese di maggio è stata allestita al Broletto la mostra: "Il linguaggio nel tempo dei segni" e presso piazza del Duomo ha avuto luogo (il 28 c.m.)la rappresentazione storica: "Alla Corte del Diavolo".(queste iniziative sono documentate da un libretto, da articoli, da un film e da fotografie)

L’otto giugno ha avuto luogo la replica della rappresentazione teatrale "Alla corte del Diavolo" presso il teatro Cristallo di Breccia.

1981/82

E’ stato effettuato un lavoro di ricerca sulla BAUHAUS, scaturito in una mostra inaugurata il 22 maggio presso la scuola.(la documentano alcuni articoli, un libretto ed una sequenza di diapositive)

1982/83

Nel Centenario della nascita di Walter Gropius, viene effettuata un’attività sul tema: "Percorsi tra didattica e Artigianato", si tratta di una proposta di lavoro pratico -manuale, nel contesto delle specifiche attività di laboratorio.(Bauhaus N.2:è documentata da alcuni articoli e da una sequenza di diapositive oltre ad un libretto).

Nel contesto dell’iniziativa Bauhaus N.2,il 26 maggio è stato realizzato per gli alunni delle Elementari di Breccia uno spettacolo di Burattini.

1983/84

*

Durante l’anno scolastico è stato programmato un lavoro pluridisciplinare su Leonardo Da Vinci: si tratta dell’unica iniziativa ufficiale tenutasi a Como in occasione dei festeggiamenti dedicati a "Leonardo a Milano". Nell’arco di 15 giorni sono state proposte alcune mostre, conferenze, proiezioni e rappresentazioni.

*

Il 17 maggio è stata inaugurata presso la Scuola una mostra laboratorio su "La didattica Leonardesca": era presente il più importante esperto al mondo degli scritti Leonardeschi, Augusto Marinoni.

Sempre lo stesso giorno è stata inaugurata alla Galleria Temarte la mostra: Genialità e Magia Creativa"

Il 17 maggio alle 21 presso il Broletto ha avuto luogo una conferenza del Prof. Augusto Marinoni sul tema: "Leonardo, creatività e didattica".

Il 21 maggio presso il teatro Cristallo di Breccia è stato proiettato in anteprima il film IBM sulle macchine di Leonardo ed una sequenza di diapositive dedicate alla vita ed alle opere di Leonardo

*

Il 24 maggio, presso il salone del Broletto ha avuto luogo una conferenza sul tema: "Danza, musica, teatro e spettacoli alla corte sforzesca. Relatori furono G.Tintori (Dir. Museo della Scala), M. Tiella (dir. scuola di liuteria di Milano) ed il giornalista Alberto Longatti

Il 25 maggio con replica il 26 ha avuto luogo, presso il teatro Cristallo di Breccia, una rappresentazione teatrale dal titolo: "La Festa del Paradiso".

*

Il 2 giugno a conclusione della manifestazione ha avuto luogo presso la Galleria Temarte, una performance dal titolo "Opere Vive"...installazioni viventi di opere Leonardesche a cura del Laboratorio teatrale della scuola A. Moro.(tutte le iniziative sono ampiamente documentate da foto, diapositive, articoli e da un libretto)

1984/85

 

 

disponibile 

RASSEGNA STAMPA

Nell’anno Manzoniano è stata sviluppata una iniziativa che è scaturita in una importante mostra presso il Broletto di Como: si tratta di un accostamento fra due grandi scrittori dell’ottocento, Manzoni e lo Scapigliato Alberto Pisani Dossi. Di quest’ultimo è stata proposta l’importante collezione di dipinti appartenenti alla famiglia: si tratta di opere di Tranquillo Cremona, di Daniele Ranzoni e di Luigi Conconi. Vengono proposti anche numerosi cimeli e documenti oltre ad alcuni inediti di Giampietro Lucini.(è stata forse l’ultima mostra dove questi dipinti sono stati esposti al pubblico, furono infatti rubati tutti dopo pochi mesi: della mostra il Comune ha redatto un catalogo, unica pubblicazione che riporta quasi per intero la collezione Pisani Dossi/vasta e importante la documentazione esistente)

1985/86

Manifestazione per il decennale della scuola:l’11 maggio è stata inaugurata presso la scuola una mostra di lavori, di fotografie e di ricordi di un decennio: la mostra era titolata "Passato, presente e futuro"

Il 31 maggio al teatro Nuovo di Rebbio ha avuto luogo una rappresentazione teatrale dal titolo: "Il sole nero sulla città dei pazzi" ..libera riduzione teatrale dell’elogio alla pazzia di Erasmo (vari documenti)

1986/87

Iniziativa programmata pluridisciplinarmente nella scuola e sviluppata con la collaborazione della circoscrizione N.3 e dell’assessorato alla P.Istruzione del Comune che ha pubblicato per l’occasione un libretto dal titolo: "Atlantide...una storia per la pace" che è anche il titolo di una mostra un po’ fantasiosa sulle origini della leggenda di Atlantide.

Il 30 maggio al teatro cristallo di Breccia ha avuto luogo una rappresentazione teatrale dal titolo "Atlantide sogno di pace", libero adattamento del mago di Oz.

1987/88

*

Ha avuto inizio, con un ciclo di lezioni sull’archeologia tenuto da Ulisse Buzzi, fondatore del gruppo archeologico, un’attivita di ricerca sulla Spina Verde concretizzatasi in una prima mostra dal titolo "Spina Verde- Città Nuova....dalla Protostoria a Sant’Elia"(progetto Como 90)

1988/89

E’ stata effettuata una mostra sulla Piazza da titolo "Teorema Piazza" ed una drammatizzazione realizzata il 12 maggio in Piazza del Duomo dal titolo "Erasmo e l’asinaria Festa"

Nel mese di Maggio è stata effettuata una mostra organizzata dal Comitato Spina Verde di cui la scuola era entrata a far parte del futuro Parco Spina Verde; il titolo della mostra e del libretto realizzato per l’occasione era "Spina Verde: il parco è un tuo diritto". Nell’occasione è stata inaugurata la prima cellula verde e l’archivio Spina Verde

Col lavoro sulla Piazza la Scuola vince il Primo premio di solidarietà UNICEF(il 7 giugno)

1990/91

Solari organizza un festival dei burattini effettuato per il Campionato di solidarietà UNICEF

1991/92

*

In occasione della scoperta dell’America la Scuola organizza in collaborazione con la Circoscrizione N°3 e il Comitato Spina Verde una manifestazione dal titolo "La caravella ecologica".

L'8 maggio presso il ristorante Al Giardino di Como è stata effettuata una cena inaugurale della manifestazione con la presentazione di un menù a base di prodotti Colombiani: la serata è stata presentata dall'illustre Gastronomo Franco Soldaini, direttore della Scuola Alberghiera di Villa D'Este.

Il 9 maggio è stata inaugurata a scuola una mostra dedicata a Colombo, alla sua vita, al suo mondo culturale, ai suoi viaggi e a tutti i pro e contro della sua impresa. Al centro della mostra è stata collocata una grande caravella realizzata dai ragazzi con migliaia di lattine di Coca Cola(simbolo del mondo consumistico)

Il 17 maggio ha avuto luogo una camminata non competitiva in Spina Verde

Il 19 maggio, presso la Circoscrizione, ha avuto luogo un incontro col Comitato Spina Verde sul tema "Una legge per il Parco".

*

Il 27 maggio, presso la Circoscrizione, ha avuto luogo un incontro col Prof. Paolo Campione, antropologo e membro del comitato scientifico della mostra colombiana di Genova, sul tema "Natura e cultura "relativo alle popolazioni indiane d’America.

Il 30 maggio ha avuto luogo a scuola la Festa dell’Albero: sono state collocate alcune piante lungo il percorso botanico esterno alla scuola e in serata ha avuto luogo una performance teatrale dal titolo "L’Albero amico...tra realtà e fantasia"

1992/93

*

Dal 16 al 30 maggio è stata allestita dall'Associazione Belle Arti di Como una mostra di artisti Comaschi e Ticinesi dal titolo "L'arte per la natura e per il Parco Spina Verde

Dal 15/5 al 16/6 presso la scuola è stata allestita una mostra didattica, uno spettacolo di burattini ecologici una performance di opere d'arte viventi dal titolo"Pazzia o saggezza critica...per capire l'arte" ed uno spettacolo teatrale presso il teatro Cristallo di Breccia

1993/94

E' stato organizzato dal prof. Solari, a completamento del progetto didattico sperimentale a T. P. Homo Ludens una manifestazione di giochi e feste medioevali.

*

Il 3 giugno ha avuto luogo una proiezione di un audiovisivo realizzato dai ragazzi su: "Il parco e la sua storia" e l'inaugurazione del percorso storico- archeologico col grande dinosauro di lattine.

In serata è stata effettuata una rappresentazione teatrale sulla storia del gioco antico, dalla preistoria alla romanità: sfilata in costume.

*

Il 4 giugno ha avuto inizio la festa medioevale con i giochi della disputa del Palio dei 5 rioni della Spina Verde: prima gara è stata la partita a scacchi vivente. Nel pomeriggio la sfilata storica e la giostra del saraceno.

1994/95

*

In occasione del Centenario del cinema Solari ha organizzato alcune iniziative per l'inaugurazione del grande Murales sul cinema realizzato dai ragazzi nell'auditorium

Il 2 giugno ha avuto luogo la Serata delle Stelle: uno spettacolo dedicato ai 100 anni del cinema

Il 3 giugno ha avuto luogo una proiezione di fiabe sonore

1995/96

A conclusione dell'attivita' didattica sperimentale effettuate nelle classi prime ,sono stati allestiti due spettacoli teatrali realizzati rispettivamente all'interno dell'auditorium e all'esterno della scuola

1996/97

La festa del Solstizio d'Estate che si integrò con uno spettacolo della classe seconda di cui Solari ha curato la realizzazione scenica

1997/98

*

Esecuzione di un grande murales all'esterno della scuola con la linea del tempo (prima parte)

1998/99

*

Esecuzione del murales (seconda parte)

Completamento archiviazione cartelloni didattici e Redazione di CRONOS 1° e 2°.

Spettacolo e Mostra su Volta: "Una Pila di Bottoni"

1999/00

*

Sfilata di moda delle classi seconde e terze della Scuola Media Moro
Percorso recitato dalla classe 1B a conclusione del progetto Archeologia: dedicato a Leonardo (studi d'aria, acqua e terra)
2000/01

*

Sfilata di moda dei due laboratori quadrimestrali
Mostra omaggio a Masaccio- Maestro della luce.

Preparazione di una recita sul rapporto tra funzioni e miti: classi prime A-B (laboratorio di archeologia che sarà effettuata il prossimo anno)

2001/02 Mostra del Laboratorio Turistico e apertura del PERCORSO GNOMI gemellato con l'omonimo percorso di Bagno di Romagna.
2002/03 Rappresentazione teatrale: L'Albero della vita- Teatro Nuovo di Rebbio
2003/04 Mostra del Laboratorio Turistico "L'URLO: Borsino del Turismo didattico Lariano", a Como San Francesco
2004/05 Libro "Gli GNOMI del Lario"- nuovo percorso GNOMI - Mostra Cinema, Cineforum e completamento Murales
2005/06 Realizzazione di alcuni filmati/cortometraggi nel laboratorio "Cinema e Turismo"
2006/07 APERTURA DI GNOMOLANDIA: GEMELLAGGIO CON BAGNO DI ROMAGNA OSPITE A COMO
2007/08 ELEZIONE DEL GOVERNO DEGLI GNOMI E OMAGGIO ALLA COSTITUZIONE
2008/09 APERTURA GNOMOLANDIA: mostra sulla cucina degli Gnomi; Burattini Gnomeschi; Concorso Minicuochi; sfilata di moda virtuale
2009/10 MOSTRA SUL CALCIO ; CENA MEDIEVALE CON SFILATA IN COSTUME; CONCORSO MINICUOCHI; FACCE DA FACEBOOK
2010/11 PROGETTO E INIZIO GRANDE MURALES SULL'ALIMENTAZIONE
2011/12 INAUGURAZIONE DEL GRANDE MURALES SULLA CUCINA ITALIANA; APERTURA PARCO CON ANIMAZIONI E MUSICHE
2012/13 APERTURA VILLAGGIO DELLA FANTASIA CON ANIMAZIONI IN COSTUME; IL MISTERO DELLA PIRAMIDE E IL RHINOCERUS
2013/14 PROGETTO PER EXPO 2015
2014/15 MOSTRA: MINI EXPO CREATIVA PER I MIEI 37 ANNI ALLA MORO; SFILATA DI MODA; DUE SPETTACOLI DELLE PRIME B,C.

HOME                        PERCORSO