EVOLUZIONE DELL'AMBIENTE

LA FORESTA E LA SAVANA

L'uomo nel passaggio tra la foresta e la savana....
LA FORESTA: (caratteristiche)
LA SAVANA: (caratteristiche)  
Considerare il cambiamento climatico e alimentare che lo portarono ad una evoluzione del proprio corpo....

.................... EVOLUZIONE DEL CORPO

LA SCOPERTA DEI CINQUE SENSI
1-VISTA La vista fu tra i cinque sensi quello più vitale ed anche quello più sviluppato: l'uomo aveva bisogno di vedere a distanza sia l'avvicinarsi di qualche pericoloso animale o di qualche preda da cacciare.
2-TATTO Con l'uso del pollice prensile l'uomo iniziò la propria esperienza con i materiali. scoprì gradualmente le forme e le rispettive funzioni. Imparò a lavorare la pietra e a realizzare i primi manufatti.
3-OLFATTO Un senso questo che si sviluppò nella foresta grazie alle essenze naturali e poi, per motivi di sopravvivenza, grazie all'esigenza di fiutare e riconoscere a distanza gli odori degli animali portati dal vento.
4-UDITO Si tratta di un senso sviluppato grazie alla percezione ed alla esigenza di riconoscere i suoni e soprattutto i rumori dell'ambiente, in particolare quelli legati agli animali o alle intemperie.
5-GUSTO L'evoluzione del Gusto è parallelo all'evoluzione delle abitudini alimentari. Saranno studiate, in ambito antropologico, le caratteristiche alimentari, attraverso le coltivazioni, l'allevamento, la caccia inserendole in una linea del tempo alimentare che ha accompagnato da sempre l'uomo.
HOME