PROGETTO LEONARDO O DELL'UOMO CREATIVO (prima fase creativa)

Dallo sviluppo dei sensi alle funzioni della gestualitą, manualitą e comunicazione sonora attraverso la scoperta e l'utilizzo dei materiali pił naturali per la realizzazione di suppellettili o reperti che poi saranno collocati nel piccolo museo della scuola (vedere unitą museali)

01 Evoluzione dell'uomo e dei sensi 01 Le caratteristiche fisiche/fisiognomiche
02 Osservazione della natura e uso dei sensi 02 Paesaggio, fenomeni naturali(cause ed effetti), materiali(forme, colori, sensazioni tattili) esseri viventi(uomini e animali)
03 Comprensione delle forme 03 Scoperta casuale, attraverso l'osservazione, l'intuizione o l'esperienza sulle forme stesse
04 Il Tatto e la scoperta della manualitą 04
05 Utilizzo di materiali per la realizzazione dei primi manufatti 05 Conoscenza delle caratteristiche dei materiali (solidi, ruvidi, lisci, taglienti, pungenti o appuntiti, piatti, rotondi, resistenti,..)
06 Comprensione del rapporto forma-funzione 06 Dall'esperienza e dalla conoscenza delle forme si scopre la funzionalitą (armi, utensili, strumenti..)
07 Nascita e conoscenza dell'archetipo 07 Dal rapporto forma-funzione nasce l'archetipo
08 La magia del gesto creativo 08 Mitizzazione del Gesto e relazione fra Gesto e rito...fra Gesto e Suono; ..fra Gesto ed Energie Magiche (gestualitą magico-creativa/Sciamano)
09 La scoperta dei suoni e della lingua 09 Dai suoni alla scoperta della lingua (unitą didattica con vari esercizi specifici sulla conoscenza delle lingue creative attraverso le antiche culture: ideogrammi, geroglifici, fonemi, lettere e loro rapporto funzionale)
10 La creazione dei primi manufatti artigianali e delle prime opere artistiche (Cromagnon) 10 Considerare i materiali, gli strumenti, i valori spirituali e simbolici, i valori espressivi e stilistici, i valori rituali.
11 Perfezionamento del rapporto forma-funzione e creazione di manufatti compositi ed utili per scopi multipli anche nel campo espressivo attraverso un ampio utilizzo della pittura e del graffito 11 Perfezionamento degli utensili e degli strumenti per la lavorazione di materiali pił resistenti. Acquisiszione di una tecnica pittorico-espressiva pił raffinata.
12 Osservazione e confronto fra i linguaggi creativi, gli oggetti artistici ed i manufatti di civiltą evolute 12 Etruschi (e popoli d'oriente: Egizi, Fenici, Mesopotamici), Camuni, Celti, Greci e Romani

PROG. LEONARDO                                                   HOME